Edifici commerciali

I minimi costi di gestione e la bassa corrente di avviamento sono soltanto due delle ragioni che favoriscono l’impiego di unità Geoclima negli edifici commerciali. Nei casi di “comfort cooling” le nostre macchine garantiscono un elevato indice di efficienza energetica (EER) e, ottimizzando il controllo dei ventilatori del condensatore, è possibile ottenere fino al 50% di risparmio energetico. I grandi centri commerciali dei centri urbani sono spesso penalizzati da severe tariffe dovute al superamento della soglia di consumo elettrico, ed è spesso l’impianto di refrigerazione stesso a far superare tale limite, con un conseguente aumento dei costi per il proprietario/gestore. Un compressore tradizionale su un impianto di refrigerazione può avere un picco di corrente di avviamento di 600 ampere o più, mentre un compressore installato su un’unità Turbomiser richiede una corrente di soli 5 ampere.