Un Test Center all’avanguardia
per la massima precisione

120 metri quadri del nostro stabilimento sono dedicati ad un’area collaudo completamente attrezzata, per collaudare i nostri chiller attraverso la simulazione delle reali condizioni ambientali dei siti in cui le macchine verranno installate. Il nuovo banco di prova fornisce una camera climaticamente controllata per chiller ad aria, con una temperatura massima di 52 °C e minima di 0 °C . Grazie a 400 pannelli solari collegati al sistema è stato possibile aumentare la capacità elettrica fino a 316 kW, riducendo del 33.7% i costi energetici. Inoltre, abbiamo introdotto unità dry-cooler sopra il test center, in modo da riutilizzare il calore prodotto durante i test e aumentare il controllo sulla temperatura ambiente: in questo modo possiamo mantenere la temperatura desiderata, assicurando test precisi e affidabili. È altresì possibile collaudare unità a temperature di evaporazione molto basse (- 25 °C) e con grandi capacità (1.2 MW aria e 2.2 MW acqua): questo è possibile grazie all’installazione di un circuito glicole e di nuove pompe e valvole manuali. Il sistema computerizzato permette numerose operazioni in grado di massimizzare l’efficienza e l’affidabilità dei test effettuati:

  • controllo computerizzato del funzionamento dell’unità secondo le direttive Eurovent e AHRI;
  • registrazione del carico transitorio;
  • auto-posizionamento del sistema secondo le condizioni previste dal progetto.

Inoltre, il sistema consente l’acquisizione dei dati e dei video che vengono salvati in una production box dalla quale il responsabile di produzione e i suoi collaboratori possono sempre monitorare il funzionamento dell’unità. Dati e video sono inoltre trasmesso alla sala riunioni, dove possiamo discutere, insieme al cliente, il funzionamento e la capacità della macchina.

Il nostro Reparto Aftersales offre inoltre: