La nostra visione in una parola:
#thinkforward

La nostra identità si fonda su:

INNOVAZIONE
Impieghiamo la tecnologia più avanzata al fine di massimizzare
l’efficienza, ridurre i costi di avviamento e garantire un significativo
ritorno sull’investimento.

CUSTOMIZZAZIONE
Tutte macchine sono customizzate e realizzate sulla base delle richieste
del cliente, grazie alla flessibilità del nostro sistema produttivo.

ECO-SOSTENIBILITÀ
Il nostro obiettivo è quello di realizzare impianti dal basso impatto ambientale,
impiegando refrigeranti con basso GWP, quali l’HFO-1234ze e l’R290.

La trasformazione dell’energia, applicata al raffreddamento dei liquidi o dell’aria, rappresenta una soluzione pulita ed ecologica per migliorare l’aria e l’ambiente nei luoghi in cui viviamo e, di conseguenza, il nostro benessere.

L’adeguata gestione di questo tipo di energia, avendo sempre come obiettivo il rispetto dell’ambiente, comporta scelte progettuali importanti.

L’introduzione di nuovi refrigeranti, ad esempio, si è dimostrata essere un valore aggiunto nella nostra produzione in termini di ampliamento della nostra gamma prodotti e di miglioramento dell’efficienza e dell’affidabilità delle nostre macchine.

L’innovazione deriva dall’impiego di refrigeranti con un basso GWP, quali l’HFO1234ze e l’R290.

hfo

HFO-1234ze

È un gas di 4a generazione, basato sulla tecnologia delle Idro-Fluoro-Olefine (HFO), cioè su molecole con un doppio legame C=C, che hanno un basso GWP. A inizio 2014 l’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) ha confermato che l’HFO-1234ze ha un GWP<1, e quindi di fatto inferiore alla stessa CO2. Inoltre è un gas non infiammabile*, il che rende il suo utilizzo molto sicuro. Con l’HFO-1234ze è possibile ottenere soluzioni ad alta efficienza, di facile manutenzione e dalle elevate prestazioni, tutto in completa sicurezza.

*In accordo alla Direttiva PED (97/23/EC) dell’Unione Europea.

hfo

R290

Si tratta di un gas naturale che ha un basso impatto sull’ambiente, con GWP=3 e ODP=0. Oltre a ciò, è dimostrato che ha eccellenti proprietà termodinamiche, che permettono di ottenere elevati livelli di efficienza energetica, e che è particolarmente indicato nelle applicazioni a temperature sia positive che negative. Rispetto ad altri refrigeranti con un GWP molto elevato, l’R290 dimostra livelli di COP e EER comparabili e risulta dunque essere una valida alternativa in termini di prestazioni ed efficienza.

L’importanza di un basso GWP

Il Global Warming Potential (GWP) è definito dall’IPCC (Intergovernmental Panel on Climate Change) come l’indicatore per misurare la capacità di assorbimento delle radiazioni termiche solari da parte di un gas serra durante un determinato periodo di tempo. L’anidride carbonica è considerata il principale gas serra (con GWP=1) e viene usata come parametro in base al quale misurare l’impatto ambientale degli altri gas: l’unità di misura è dunque la CO2eq (CO2 equivalente). Generalmente il GWP tende a diminuire con il passare del tempo, ma alcuni gas hanno un GWP talmente alto (anche migliaia di volte superiore alla CO2 che hanno bisogno di un tempo estremamente lungo per perdere completamente la loro capacità di assorbimento. Quindi, più gas con elevato GWP entrano nell’atmosfera, più rapidamente, e drasticamente, il clima è destinato a cambiare.

E proprio nell’ottica di combattere tali cambiamenti climatici è stato ratificato il Protocollo di Kyoto, aderendo al quale i Paesi firmatari si impegnano a diminuire l’emissione di determinati gas serra nell’atmosfera. Da qui è nata l’esigenza di impiegare gas con un basso livello di GWP, in modo da ridurre l’impatto ambientale.

Geoclima ha studiato e sviluppato soluzioni ultra efficienti con gas refrigeranti che presentano GWP bassissimi, quali l’HFO-1234ze (GWP<1) e l'R290 (GWP=3). Questi due gas garantiscono un elevata efficienza e, al contempo, un impatto ambientale minimo, dimostrandosi la soluzione più adatta per il rispetto dell’ambiente e del clima.