La rivoluzione di una tecnologia ultra-efficiente

Turbomiser di Geoclima è il più efficiente chiller nel suo genere presente oggi sul mercato, in grado di ridurre i costi energetici di addirittura il 50% rispetto alle unità tradizionali che utilizzano compressori a vite o pistoni. Il chiller Turbomiser ha ottenuto diversi riconoscimenti, compreso il CIBSE, il più importante premio per le tecnologie con basso impatto ambientale.

Oltre alle prestazioni ultra-efficienti, Turbomiser aumenta il comfort e i livelli di produttività grazie al suo innovativo design e al continuo monitoraggio. Inoltre, con i suoi cuscinetti magnetici senza attrito, i costi  per service e manutenzione sono ridotti drasticamente.

Il chiller Turbomiser si basa su una combinazione di tecnologie progettate per ridurre il consumo energetico, minimizzare e, ove possibile, eliminare le perdite, ridurre la carica di refrigerante e garantire un funzionamento affidabile e silenzioso:

  • compressori a frequenza variabile con cuscinetti magnetici, il cui output può essere perfettamente abbinato al carico;
  • condensatori in alluminio a microcanali, che riducono la carica di refrigerante, aumentando l’efficacia dello scambio termico;
  • evaporatori allagati che garantiscono un trasferimento ottimale di calore tra refrigerante e acqua;
  • impiego di un sistema di pompaggio  del refrigerante che aumenta significativamente l’efficienza termodinamica su tutto il campo di funzionamento dell’unità;
  • controllo della velocità dei ventilatori in modo da far coincidere le prestazioni con la domanda e ridurre i consumi energetici;
  • un sofisticato sistema di controllo del chiller che si integra con quello del compressore installato, per ottimizzare le prestazioni del sistema nel suo complesso.
  • CONSUMO ENERGETICO RIDOTTO

    La straordinaria efficienza energetica riduce i bilanci operativi e aiuta a ridurre l’impatto ambientale dell’impianto, grazie a un utilizzo annuo di energia inferiore dal 30% al 50% rispetto ai compressori a vite o pistoni convenzionali. Eccezionali valori EER e SEER sono assicurati.

  • PERDITE DI REFRIGERANTE RIDOTTE

    Le perdite di refrigerante sono inutili, costose e del tutto evitabili. Sono una conseguenza della cattiva progettazione e/o manutenzione degli impianti. Turbomiser è progettato per minimizzare o evitare del tutto le perdite, riducendo il numero di componenti e giunti nel sistema.

  • MANUTENZIONE RIDOTTA

    L’assenza di olio e il limitato numero di parti in movimento fanno sì che Turbomiser non abbia bisogno di cambi d’olio o lunghe manutenzioni, a beneficio di efficienza e affidabilità. La tecnologia collaudata assicura il risparmio all’utente finale e la riduzione dei tempi di fermo.

  • DIMENSIONI E PESO RIDOTTI

    Turbomiser racchiude un’elevata potenza di raffreddamento all’interno di uno piccolo spazio. Il compressore pesa solo 125 kg rispetto ai 600 kg di quelli tradizionali a vite o pistoni. Questo consente di ottimizzare gli spazi dell’impianto, ridurre il carico sui tetti e posizionare i chiller in ambienti ritenuti solitamente troppo angusti.

  • ECCELLENTE EFFICIENZA A CARICO PARZIALE

    L’utilizzo di un variatore di velocità permette di controllare perfettamente l’output del chiller tra il 15% e il 100% della capacità, consentendo al raffreddamento di essere abbinato al carico. Dato che le unità Geoclima funzionano a carico parziale la maggior parte del tempo, questo consente di ridurre significativamente il consumo di energia e di garantire un efficace raffreddamento.

  • MASSIMA SILENZIOSITÀ

    Il rumore è un problema crescente, in particolare con l’introduzione di aria condizionata negli edifici residenziali. Turbomiser offre un’ottima soluzione attraverso un funzionamento estremamente silenzioso, fino a 67 dB a 5 metri. Grazie al suo design, Turbomiser è praticamente privo di vibrazioni e non richiede dispositivi anti-vibrazione o supporti speciali.

  • BASSA CORRENTE DI AVVIAMENTO

    I chiller convenzionali possono richiedere fino a 600 A di corrente di avviamento, incidendo enormemente sulla fornitura di energia elettrica di un edificio, e a volte richiedono un aggiornamento costoso della della cabina di trasformazione. Per avviarsi, Turbomiser ha bisogno di sole 5 A, con un conseguente risparmio di costi sia per la corrente utilizzata che per la fornitura elettrica necessaria.

Refrigeranti

Clicca per aggiungere il tuo testo qui

Reference list

Clicca per aggiungere il tuo testo qui

Gallery

Clicca per aggiungere il tuo testo qui