In che modo i chiller Geoclima possono far risparmiare energia e denaro ai data center

I data center sono essenziali per l’archiviazione e l’elaborazione di grandi quantità di dati, ma consumano anche molta energia per mantenere freddi i server e le apparecchiature. Il surriscaldamento può causare seri problemi come perdita di dati, prestazioni ridotte e aumento dei costi.

Ecco perché i data center necessitano di sistemi di raffreddamento affidabili ed efficienti in grado di fornire un raffreddamento costante e stabile 365 giorni all’anno. Ed è qui che entrano in gioco i chiller Geoclima.

Geoclima è leader nella produzione di sistemi ad alta efficienza e personalizzabili che utilizzano refrigeranti verdi e tecnologie avanzate per ridurre i consumi energetici e l’impatto ambientale.

I chiller Geoclima sono progettati per soddisfare le esigenze specifiche dei data center, che richiedono:

  • dimensioni compatte
  • basso livello di rumore
  • massima personalizzazione
  • e bassa manutenzione.

HFO-1234ze

Noi di Geoclima abbiamo introdotto il primo chiller con HFO-1234ze nel 2011. HFO-1234ze è il refrigerante più verde al mondo con livelli di GWP <1 (secondo uno studio IPCC del 2015) e classificato come A2L secondo la normativa ASHRAE 34.

Circlemiser

Uno dei prodotti innovativi di Geoclima è il nostro chiller Circlemiser, dotato di speciali condensatori cilindrici che aumentano la superficie di scambio termico del 45%, con conseguente maggiore efficienza e minor consumo energetico. Circlemiser registra un aumento dell’EER fino al +9,5% (con unità monocompressore) e fino al +15% (con unità multi-compressore), con il valore massimo raggiungibile di EER 4,35 (kW/kW).

FastStart

Le interruzioni di corrente possono causare seri problemi ai data center. Ecco perché il sistema FastStart è la soluzione ideale per un rapido riavvio dell’unità dopo un’interruzione di corrente. Inoltre, il sistema FastStart riporta l’unità direttamente allo stato operativo precedente, senza alcun intervento o configurazione manuale. In questo modo, l’unità può riprendere il suo normale funzionamento in pochi secondi, riducendo al minimo i tempi di inattività e massimizzando l’efficienza.

Casi di studio

I chiller Geoclima sono stati installati con successo in molti data center in tutto il mondo, come il mega data center Dart nel Regno Unito, che ha ottenuto un risparmio energetico del 50% grazie alla soluzione Geoclima.

Altri progetti di particolare interesse sono:

Se sei interessato a saperne di più su come i chiller Geoclima possono aiutarti a risparmiare energia e denaro per il tuo data center, non esitare a contattarci. Saremo lieti di fornirti la migliore soluzione di raffreddamento per le tue esigenze

4 + 0 = ?